• Italia-Germania: nessun gol, ma tanti buoni spunti per Ventura

  • Italia: quattro reti in Liechtenstein, Belotti fa doppietta

  • Ventura e la Giovine Italia: ecco i volti del cambio generazionale

  • Cina, ecco l’ultima frontiera del calcio

  • Italia, all’inferno e ritorno: 3-2 in Macedonia, ma che sofferenza!

belotti italia

Italia-Germania: nessun gol, ma tanti buoni spunti per Ventura

La Giovine Italia non dispiace: la strada, però, è ancora lunga E’ uno 0-0 aperto a tante chiavi di lettura, quello di martedì scorso tra Italia e Germania: da un lato potrebbe prevalere un po’ di delusione per l’evidente “allergia” degli azzurri alle amichevoli, con due sole vittorie nell’anno solare in otto incontri non ufficiali

Read More…


belotti-candreva

Italia: quattro reti in Liechtenstein, Belotti fa doppietta

L’Italia ha vinto ieri sera 4-0 in Liechtenstein, confermandosi in vetta al Girone G delle qualificazioni ai mondiali di Russia 2018, in compagnia della Spagna. Le reti degli azzurri sono arrivate tutte nel primo tempo: vantaggio all’11’ con Belotti, un minuto dopo il raddoppio arriva grazie a Immobile. Al 32’arriva il tris con Candreva, mentre

Read More…


nazionale-allenamento

Ventura e la Giovine Italia: ecco i volti del cambio generazionale

L’Italia è un paese per vecchi? A leggere dati e statistiche, sembrerebbe inevitabilmente di sì. Eppure le eccezioni esistono, almeno nel mondo del calcio. Estate 1978: l’Italia di Bearzot si appresta a volare in Argentina per disputare uno dei Mondiali più controversi della storia, contando come spesso accaduto sul fortissimo blocco della Juventus. Tra i

Read More…


Lippi

Cina, ecco l’ultima frontiera del calcio

Cosa hanno in comune Marcello Lippi e Daniele D’Eustacchio? Difficile dirlo, se vengono messi a paragone da una parte un allenatore milionario, con un curriculum in panchina fatto di vittorie, gloria e onori e dall’altra un coraggioso e sconosciuto ventisettenne la cui carriera è trascorsa tirando calci a un pallone nei campi nebbiosi della prima categoria

Read More…


immobile

Italia, all’inferno e ritorno: 3-2 in Macedonia, ma che sofferenza!

Un’Italia a tratti troppo brutta per essere vera batte 3-2 la Macedonia, con Immobile nel ruolo di mattatore e al termine di una partita in cui inesperienza e superficialità (parole del ct Ventura a fine match) hanno rischiato di far pagare al gruppo azzurro un conto salatissimo. Continua nel girone G di qualificazione il percorso a

Read More…


 

Annunci

Seguici su Twitter

Seguici su Google +