Italia, tre partite in 11 giorni: Conti sostituisce Emerson, bentornato Montolivo

maggio 28, 2017

Con i campionati ormai ai titoli di coda, torna per le Nazionali il momento di scaldare i motori nella corsa verso i Mondiali di Russia 2018. Il testa a testa tra Italia e Spagna, nel girone G di qualificazione UEFA, continuerà probabilmente fino alla super sfida del Bernabeu del prossimo 2 settembre: per gli azzurri il prossimo ostacolo si chiama Liechtenstein, da sfidare domenica 11 giugno alla Dacia Arena di Udine.

Una partita fondamentale e da affrontare con uno spirito battagliero e votato all’attacco: nella volata con le Furie Rosse, infatti, la differenza reti potrebbe svolgere un ruolo fondamentale. Al momento, gli uomini di Lopetegui possono contare su un emblematico +17, con gli azzurri fermi a +9: gare come quelle contro la selezione alpina vanno dunque sfruttate al massimo, per oliare i meccanismi del 4-2-4 marchio di fabbrica del ct genovese e segnare molti gol, mettendo pressione alla Roja impegnata nella trasferta in Macedonia.

Contro San Marino spazio ai giovani

L’impegno col Liechtenstein sarà l’ultimo di un trio che vedrà la nazionale impegnata già a partire da mercoledì prossimo. L’amichevole di Empoli contro San Marino (31 maggio, ore 20:45 su Rai 1) verrà affrontata da Ventura con una selezione di giocatori che in questi mesi sono stati convocati per i tre stage organizzati dalla Federazione: sarà dunque un assaggio del gruppo del futuro, quella “Meglio Gioventù che vedremo meglio dopo Russia 2018.

Fra i convocati spiccano i nomi dei migliori prospetti che hanno caratterizzato la Serie A di quest’anno, alcuni dei quali hanno già spiccato il volo per grandi squadre, o ne sono promessi sposi: il neo-juventino Caldara, l’interista Gagliardini, il viola Chiesa, i neroverdi Berardi e PolitanoPetagna e Lapadula, il bolognese Verdi. Un’amichevole come trampolino di lancio e vetrina per mettersi in mostra, agli occhi del ct e di tutti gli appassionati di calcio italiani.

I convocati:

PORTIERI Pierluigi Gollini (Atalanta), Simone Scuffet (Udinese) DIFENSORI Cristiano Biraghi (Pescara), Davide Calabria (Milan), Mattia Caldara (Atalanta), Federico Ceccherini (Crotone), Andrea Conti (Atalanta), Emerson Palmieri dos Santos (Roma), Alex Ferrari (Verona), Gian Marco Ferrari (Crotone) CENTROCAMPISTI Daniele Baselli (Torino), Danilo Cataldi (Genoa), Roberto Gagliardini (Inter), Lorenzo Pellegrini (Sassuolo) ESTERNI Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Chiesa (Fiorentina), Matteo Politano (Sassuolo), Simone Verdi (Bologna) ATTACCANTI Diego Falcinelli (Crotone), Roberto Inglese (Chievo), Gianluca Lapadula (Milan), Andrea Petagna (Atalanta).  

Uruguay e Liechtenstein: Conti sostituisce l’infortunato Emerson, tornano ElSha e Monto

Il gruppo che invece affronterà il doppio impegno contro Uruguay (mercoledì 7 giugno a Nizza) e Liechtenstein vede due novità importanti: la presenza dell’atalantino Conti, vero e propro crack sulla fascia destra, assieme al rientro di Montolivo.

Il capitano del Milan rientra in azzurro dopo il terribile infortunio dello scorso ottobre: uno scontro con Ramos durante Italia-Spagna che costrinse il rossonero all’operazione per ricostruire il legamento crociato anteriore. Un bentornato anche a El Shaarawy, autore di un finale di stagione in crescendo che in parte riabilita un campionato incolore: il gruppo dei cinque juventini (Buffon, Bonucci, Chiellini, Barzagli e Marchisio) si unirà al resto della truppa lunedì 5 giugno, due giorni dopo la finale di Champions League tra bianconeri e Real Madrid.

I convocati:

PORTIERI Buffon (Juventus), Donnarumma (Milan), Scuffet (Udinese). Difensori: Astori (Fiorentina), Barzagli (Juventus), Bonucci (Juventus), **Caldara (Atalanta),**Gian Marco Ferrari (Crotone), Chiellini (Juventus), D’Ambrosio (Inter), Darmian (Manchester United), Conti (Atalanta), Spinazzola (Atalanta) CENTROCAMPISTI De Rossi (Roma), Marchisio (Juventus), Montolivo (Milan), **Pellegrini (Sassuolo), Verratti (Psg) ESTERNI Bernardeschi (Fiorentina), Candreva (Inter), El Shaarawy (Roma), Insigne (Napoli) ATTACCANTI Belotti (Torino), Eder (Inter), Gabbiadini (Southampton), Immobile (Lazio)

**fino al 5 giugno

Giorgio Tosto

Link utili: Classifiche Qualificazioni Mondiali 2018 EuropaCalendario Qualificazioni Mondiali 2018 Europa

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *