Spagna-Italia: i convocati di Lopetegui e Ventura

agosto 29, 2017

Si avvicina il big match di sabato sera tra gli azzurri e la roja: l’incontro del Santiago Bernabeu di Madrid, con molta probabilità, sarà decisivo per la classifica del girone G di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018. Al momento Spagna e Italia sono appaiate a quota 16, con 5 vittorie e 1 pareggio, l’ 1-1 nello scontro diretto dell’andata giocato a Torino lo scorso ottobre. Ecco i convocati di Lopetegui e Ventura per l’incontro al vertice del 2 settembre e le gare Italia-Israele e Liechtenstein-Spagna del prossimo 5 settembre.

Il commissario tecnico della Nazionale Italiana ha convocato, in particolare, 25 giocatori. E’ tornato stabilmente in gruppo Riccardo Montolivo, richiamato dopo molto tempo in azzurro lo scorso giugno. A centrocampo la piacevole novità è invece rappresentata dal futuro giallorosso Lorenzo Pellegrini che, nei fatti, va a sostituire l’assente Gagliardini. Ritorna anche il portiere del Genoa Mattia Perin che, lo scorso anno, era stato costretto a saltare gli Europei di calcio a causa di un grave infortunio al ginocchio.

Gli azzurri sono radunati dall’altro ieri al Centro Tecnico Federale di Coverciano, dove continueranno ad allenarsi fino a venerdì primo settembre: poi Buffon e compagni partiranno alla volta di Madrid, dove sarà necessaria una vera e propria impresa per rimettere in discussione il primo posto. Servirà solo vincere, dato che a parità di punti la Spagna ha il vantaggio di una differenza reti nettamente favorevoli. Per scampare alla tagliola dei playoff servirà dunque una Nazionale deluxe, in quel del Bernabeu: non sarà facile, contro una Spagna che per individualità e bel gioco sembra tornata quella dei trionfi di Del Bosque.

Lopetegui, in fase di convocazione, ha riservato qualche sorpresa. E’ stato infatti richiamato David Villa, vecchia gloria di Valencia, Barcellona e Atletico  Madrid, assente dalla roja da ben tre anni. Prima convocazione, invece, per il milanista Suso, mentre l’esclusione eccellente è quella di Diego Costa, poco impiegato col club e fuori forma. Riguardo il ritorno a sorpresa del Guaje David Villa, Lopetegui è stato chiaro: “Siamo consci delle differenze tra campionati europei e americani, ma ci fidiamo delle nostre sensazioni. Pensiamo che David (che gioca nella MLS a New York, ndr) possa esserci utile”. Pur essendo trentaseienne, i 59 gol segnati in 37 partite con la selezione spagnola sono una vera e propria garanzia. Buffon e l’Italia sono avvisati.

 

ITALIA:

Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Genoa).

Difensori: Davide Astori (Fiorentina), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Andrea Conti (Milan), Danilo D’Ambrosio (Inter), Matteo Darmian (Manchester United), Daniele Rugani (Juventus), Leonardo Spinazzola (Atalanta).

Centrocampisti: Daniele De Rossi (Roma), Riccardo Montolivo (Milan), Marco Parolo (Lazio), Lorenzo Pellegrini (Roma), Marco Verratti (Paris Saint Germain).

Esterni: Federico Bernardeschi (Juventus), Antonio Candreva (Inter), Stephan El Shaarawy (Roma), Lorenzo Insigne (Napoli).

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Eder Citadin Martins (Inter), Manolo Gabbiadini (Southampton), Ciro Immobile (Lazio).

SPAGNA:

PortieriKepa (Athletic), David De Gea (Manchester United), Pepe Reina (Napoli)

DifensoriJordi Alba e Gerard Piqué (Barcellona), César Azpilicueta (Chelsea), Marc Bartra, (Borussia Dortmund), Dani Carvajal, Nacho Fernández, Sergio Ramos (Real Madrid), Íñigo Monreal (Arsenal).

Centrocampisti: Isco, Marco Asensio (Real Madrid), Thiago Alcantara (Bayern Monaco), Sergio Busquets, Andrés Iniesta, Gerard Deulofeu (Barcellona), David Silva (Manchester City), Suso (Milan), Saúl Ñíguez, Koke (Atlético Madrid) e ‘Vitolo’ (Las Palmas)

Attaccanti: Iago Aspas (Celta), Álvaro Morata, Pedro Rodríguez (Chelsea) e David Villa (New York City)

Gabriele Pulvirenti

Link utili: Classifiche Qualificazioni Mondiali 2018 Europa – Calendario Qualificazioni Mondiali 2018 Europa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *