Italia, adesso il Mondiale è a rischio: la Svezia vince 1-0

novembre 11, 2017

Una deviazione di De Rossi su tiro di Johansson assegna alla Svezia una preziosissima quanto sorprendente vittoria nell’andata dei playoff per i Mondiali di Russia 2018. Per gli azzurri, adesso, la strada si fa in salita: occorre vincere lunedì sera a San Siro (20:45), facendo molta attenzione a non subire reti: male l’Italia di un Ventura adesso in bilico, apparsa abulica e priva di idee, quasi impaurita al cospetto di una Svezia tecnicamente modesta che ha cercato di impostare una gara solida e senza troppi fronzoli.

Belotti ha sfiorato il gol dopo pochi minuti, poi la luce si è progressivamente spenta: colpa di un centrocampo in grande difficoltà, mai stato in grado di sviluppare una manovra veloce e imprevedibile. L’unico lampo di una serata grigia è stato il palo colpito da Darmian, poco dopo il vantaggio dei padroni di casa. Servirà molto altro per acciuffare un Mondiale che, adesso, sembra clamorosamente sfuggire di mano alla nazionale.

 

Tabellino:

SVEZIA-ITALIA 1-0 (primo tempo 0-0)
MARCATORE: J. Johansson (S) al 17’ s.t.
SVEZIA (4-4-2): Olsen; Krafth (dal 38’ s.t. Svensson), Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, S. Larsson, Ekdal (dal 12’ s.t. J. Johansson), Forsberg; Berg (dal 30’ s.t. Thelin), Toivonen. C.t.: Andersson.
ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Verratti (dal 31’ s.t. Insigne), Darmian; Immobile, Belotti (dal 20’ s.t. Eder). C.t.: Ventura.
ARBITRO: Cakir (Turchia).
NOTE: Spettatori 49.193. Ammoniti Berg per proteste e Verratti per gioco scorretto. Recupero: 1’ p.t., 5’ s.t.

 

La redazione

Link utili: Playoff  – Classifiche Qualificazioni Mondiali 2018 Europa – Calendario Qualificazioni Mondiali 2018 Europa


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *