Italia

Italia, Zaza non basta: contro l’Olanda finisce 1-1

L’Allianz Stadium di Torino è stato teatro ieri sera della terza amichevole della Nazionale italiana targata Roberto Mancini. Dopo la vittoria con l’Arabia Saudita e il ko di Nizza con la Francia è arrivato un pareggio che, per certi versi, sta un po’ stretto agli azzurri: Italia dominatrice della prima frazione di gioco, con una

Read More…


Francia-Italia 3-1: Bonucci non basta, i Galletti sono più forti

Si è giocata ieri all’Allianz Riviera di Nizza la partita tra la Francia, inserita nel Girone C e prossima favorita dei Mondiali 2018 in Russia. Gli azzurri non demeritano ma, al momento, il gap fisico e tecnico tra i ragazzi di Mancini e i Bleus è apparso singificativo. Molto buona, in particolar modo, la prova

Read More…


Italia, per Mancini buona la prima: Arabia Saudita battuta 2-1, Balotelli in gol

L’Italia riassapora il gusto del successo dopo otto mesi, battendo a San Gallo l’Arabia Saudita per 2-1: comincia dunque con una vittoria l’era di Roberto Mancini alla guida di una Nazionale azzurra che ha visto il ritorno di Balotelli (assente dall’ultima gara del Mondiale 2014 in Brasile) e Criscito. Azzurri avanti grazie proprio a Mario

Read More…


Nazionale, comincia l’era di Roberto Mancini

Toccherà a Roberto Mancini provare a risollevare le sorti della Nazionale di calcio, dopo l’annus horribilis che ha portato alla clamorosa eliminazione dai Mondiali di Russia e all’addio dell’ex selezionatore Giampiero Ventura, assieme allo smantellamento dei vertici della Federazione. Il Commissario Straordinario della Figc Roberto Fabbricini, coadiuvato dal suo vice Alessandro Costacurta e di concerto

Read More…


Italia: il nuovo ciclo comincia dall’Argentina

Argentina e Inghilterra: la Nazionale che cerca di raccogliere i cocci del dopo Italia-Svezia e della mancata qualificazione al Mondiale di Russia 2018 ricomincia dalla doppia amichevole in terra britannica per preparare il nuovo ciclo che porterà agli Europei del 2020, con in mezzo il percorso di qualificazione e l’inedita avventura della Nations League. Sarà

Read More…


Figc: Roberto Fabbricini nuovo commissario

Il mondo del calcio italiano è ufficialmente commissariato: non poteva essere altrimenti, dopo il fallimento delle elezioni in seno alla Figc, frutto del mancato accordo tra i tre candidati Gravina, Sibilia e Tommasi. Giovanni Malagò, subito dopo il triste epilogo elettorale, aveva preannunciato che il Comitato Olimpico avrebbe rapidamente preso in mano la situazione e così è

Read More…


Tavecchio si dimette: calcio italiano al bivio

Il nostro Mario Agostino , dalle pagine di Cittanuova, ci racconta la conferenza stampa che ha portato alle dimissioni di Carlo Tavecchio dalla Presidenza della Federazione Italiana Giuoco Calcio “Ho rassegnato le dimissioni e per mero atto politico le ho chieste al Consiglio, ma nessuno le ha rassegnate”. E’ stata aperta da queste parole la conferenza

Read More…


Italia anno zero: un disastro sportivo

La ricostruzione della disfatta della Nazionale italiana vista attraverso le parole del nostro Mario Agostino , dalle pagine di Cittanuova   È finita nel peggiore dei modi, tra le lacrime sparse nella penisola italiana affezionata al suo sport di bandiera e i giocatori svedesi quasi increduli a festeggiare, essendo riusciti a centrare una qualificazione attraverso un

Read More…


Catastrofe Italia: azzurri fuori dal Mondiale dopo 60 anni

È finita nel peggiore dei modi, coi giocatori svedesi quasi increduli a festeggiare con i membri della panchina e i tifosi al seguito e le lacrime, amare, dei senatori Buffon e Barzagli e di Belotti: l’Italia non è riuscita a ribaltare l’1-0 dell’andata a Solna, provando in tutti i modi a scardinare la retroguardia scandinava,

Read More…


Italia, adesso il Mondiale è a rischio: la Svezia vince 1-0

Una deviazione di De Rossi su tiro di Johansson assegna alla Svezia una preziosissima quanto sorprendente vittoria nell’andata dei playoff per i Mondiali di Russia 2018. Per gli azzurri, adesso, la strada si fa in salita: occorre vincere lunedì sera a San Siro (20:45), facendo molta attenzione a non subire reti: male l’Italia di un

Read More…